Nov 13, 2019 Last Updated 12:20 PM, Sep 15, 2019

Che cos’è la tecnica ReLex SMILE?

La SMILE,  Small Incision Lenticule Extraction,   è la tecnica più innovativa, più all’avanguardia e più evoluta al mondo per la correzione della miopia e dell’astigmatismo miopico. Questa chirurgia, chiamata anche ”tecnica smile miopia” è veloce, accurata, e indolore, ma necessita di esperienza nelle metodiche di chirurgia refrattiva, capacità chirurgica.  e laser dedicati.
Utilizza solo un tipo di laser, il Laser a Femtosecondi
Non utilizza il Laser ad Eccimeri come nelle procedure Femtolasik o PRK   col vantaggio di ridurre gli effetti termici sui tessuti del’occhio.

Come funziona la tecnica ReLex Smile?

L’intervento di chirurgia refrattiva SMILE prevede l’asportazione di una piccola porzione di tessuto corneale scolpito e creato con il Laser a Femtosecondi nello strato intermedio della cornea. Questo frammento di tessuto corneale prende il nome di lenticolo e viene creato con uno spessore, un diametro e con caratteristiche geometriche adatte a correggere il difetto refrattivo. Il Laser a Femtosecondi scolpisce il lenticolo e, contemporaneamente, crea una piccola incisione di 3 mm sulla superficie della cornea attraverso la quale il chirurgo estrae in un unico passaggio il lenticolo di tessuto corneale. L’estrazione del lenticolo, appunto la ReLEx (Refractive Lenticule Extraction), costruito per correggere in maniera personalizzata il difetto rifrattivo di ogni singolo occhio, modifica, rimodella e appiattisce la curvatura della cornea, e elimina la miopia e l’astigmatismo miopico.

Quali sono le novità della tecnica ReLex SMILE?


La chirurgia Smile:

  • Utilizza solo il Laser a Femtosecondi
  • Non utilizza il Laser ad Eccimeri
  • Ridurre gli effetti termici sui tessuti
  • Esegue in un unico tempo incisine e lenticolo corneale
  • Minimizza l'estensione delle incisioni corneali e consente una rapida cicatrizzazione
  • Riduce i fastidiosi sintomi normalmente associati alle tecniche refrattive tradizionali
  • Riduce il rischio di occhio secco che spesso si verifica con la chirurgia tradizionale
  • Riduce le dimensioni delle ferite corneali, risparmia l'80% delle fibre nervose
  • Evita il taglio del flap corneale e mantiene la stabilità biomeccanica della cornea
  • Conserva indenne la quasi totalità della cornea
  • Riduce i rischi di ectasia e sfiancamento del tessuto corneale


Quali sono i vantaggi della tecnica ReLex SMILE?

La correzione di miopia e astigmatismo miopico con la metodica ReLex SMILE è:

  • Una chirurgia rifrattiva poco invasiva
  • Un intervento rifrattivo più veloce rispetto alla Femtolasik
  • Si esegue con un’unica procedura
  • Non è necessario creare il flap corneale
  • Indebolisce meno la cornea rispetto alla Femtolasik
  • Totalmente indolore rispetto alla PRK
  • Non si usano aghi, lame o bisturi
  • Non c'è necessità di bendaggio
  • Recupero visivo immediato, molto più rapido rispetto alla PRK
  • Nessuna controindicazione negli occhi con scarsa secrezione lacrimale rispetto alla Femtolasik


La procedura SMILE rispetta la biomeccanica corneale, determina minimo danno del plesso nervoso, mantiene inalterata la robustezza della cornea e non compromettere la lacrimazione. Queste caratteristiche rendono la chirurgia SMILE la tecnica d’eccellenza, ad esempio, per gli sportivi poiché riduce drasticamente i tempi d'interruzione degli allenamenti.

Cosa fare prima dell’intervento ReLex SMILE?

  • Sospendere l’uso di lenti a contatto per almeno 4 settimane prima degli esami che preparano all’intervento
  • Eseguire gli esami con estrema cura e con le strumentazioni tecnologicamente più avanzate
  • Non usare trucco nella regione perioculare per tre giorni prima dell’intervento
  • Il giorno dell’intervento non mettere creme o altre sostanze su palpebre ciglia e contorno occhi
  • Utilizzare i colliri prescritti dal medico oculista
  • Il giorno dell’operazione ReLex SMILE presentarsi con un accompagnatore perché non sarà opportuno guidare subito dopo l’intervento

Cosa fare dopo l’operazione ReLex SMILE?

  • Riposare per qualche ora, in modo da attenuare ogni lieve bruciore e fastidio
  • Iniziare subito ad utilizzare i colliri prescritti
  • Per i primi giorni non strofinare gli occhi
  • Per i primi giorni evitare di truccarsi
  • Per qualche giorno evitare di andare al mare, in piscina, in alta montagna
  • Evitare gli ambienti polverosi, fumosi, o in cui si usano sostanze volatili ed irritanti
  • Per qualche giorno non fare attività sportiva o a rischio di trauma
  • Per i primi mesi dopo l’intervento indossare occhiali da sole
  • Effettuare le visite oculistiche di controllo il giorno seguente alla correzione del difetto visivo e secondo la prescrizione del medico oculista

In quanto tempo si torna alla vita normale dopo l’intervento con la tecnica ReLex SMILE?

Il recupero visivo è già ottimo e il paziente in grado di vedere perfettamente a partire dal giorno successivo all’intervento del difetto della vista. Solo in casi eccezionali e particolari il recupero visivo può richiedere un tempo superiore.

Sono un candidato per la tecnica ReLex SMILE?

La procedura SMILE consente il trattamento della miopia fino a 8, 10 diottrie e il trattamento dell’astigmatismo miopico fino a 3, 4 diottrie. L’idoneità all’intervento e la previsione del possibile risultato deve essere accertata dal medico oculista, esperto in chirurgia refrattiva, dopo un’accurata e approfondita visita che comprenda tutti gli esami preoperatori eseguiti con strumentazioni dedicate tecnologicamente avanzate.

Le caratteristiche per eseguire ReLex SMILE con successo prevedono:

  • difetto visivo stabile
  • età superiore ai 24,  26 anni
  • buona salute oculare e generale

La  chrurgia refrattiva con ReLex SMILE è controindicata in caso di:

  • difetto visivo non ancora stabile
  • diametro pupillare molto elevato
  • patologie corneali quali cheratocono, degenerazioni corneali
  • patologie oculari quali glaucoma, cataratta, retinopatia diabetica proliferante maculopatia
  • gravidanza, allattamento

L’operazione di miopia e di astigmatismo con ReLex SMILE non è controindicata in caso di:

  • spessore corneale ridotto
  • secchezza oculare

Chi pensa di sottoporsi a un intervento di chirurgia rifrattiva, chi vuole vedere bene senza occhiali o lenti corneali, chi vuole eliminare gli occhiali deve sapere che:

  • il laser per gli occhi si esegue da molti anni con grande soddisfazione
  • l’impianto intraoculare di lenti pseudofachiche si esegue nei difetti visivi elevati con risultati strabilianti ed eccellenti
  • la chirurgia con metodica ReLex SMILE è la più innovativa per eliminare miopia e astigmatismo miopico

Tecnica ReLex Smile presso Studio Bravetti a Bologna

Il dottor Bravetti, che da sempre si dedica alla chirurgia del segmento anteriore dell’occhio, è all’avanguardia nell’innovazione della tecnologia laser e si avvale delle strumentazioni più avanzate, moderne e aggiornate per la chirurgia refrattiva. Chi pensa di sottoporsi a un intervento di chirurgia refrattiva deve sapere che il laser per gli occhi si esegue da molti anni con risultati eccellenti. Il dottor Bravetti e i suoi collaboratori sono a disposizione per chiarire i vostri dubbi, risolvere le vostre paure, risponde alle vostre domande, consigliare la procedura più indicata nel vostro caso, fornire spiegazioni sui difetti visivi e sulla chirurgia refrattiva per una scelta più consapevole e serena.

 

Dott. Bravetti

Il Dott. Bravetti, chirurgo oculista a Bologna e Savignano sul Rubicone, è tra i migliori esperti italiani nella chirurgia del segmento anteriore dell'occhio. Ha ottenuto nella sua carriera profesisonale posizioni di rilievo all'Ospedale Sant'Orsola Malpighi di Bologna.

Formazione:
Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode
Specializzazione in Oftamologia 70/70 e lode
Idoneità a Primario di Oculistica nel 1986