Sep 21, 2019 Last Updated 12:20 PM, Sep 15, 2019

Il Dott. Giorgio Bravetti effettua interventi di alta chirurgia oculistica con tecniche e attrezzature all'avanguardia, ha eseguito oltre 20.000 interventi di chirurgia della cataratta, di chirurgia refrattiva, di iniezioni intravitreali nelle maculopatie, di trapianto di cornea, di Cross-Linking e di glaucoma.

Specializzato nella chirurgia del segmento anteriore dell’occhio e alla cura delle maculopatie il Dott. Bravetti si è occupato prevalentemente di:

  • Trattamento chirurgico della cataratta con impianto di lenti intraoculari di avanzata tecnologia.
  • Trattamento chirurgico della cataratta con le nuove tecnologie del laser a femtosecondi.
  • Trattamento chirurgico della cataratta con l’insieme di strumenti ad altissima tecnologia che hanno reso possibile una chirurgia avanzata e personalizzata senza bisturi. 
  • Chirurgia refrattiva con laser ad eccimeri e laser a femtosecondi per la correzione della miopia, dell’astigmatismo e dell’ipermetropia e più recentemente con le lenti intraoculari Visian ICL per raggiungere una qualità visiva che va oltre alla Lasik.
  • Chirurgia e del contenimento della progressione del cheratocono mediante l’utilizzo del cross-linking e più di recente del Cross-Linking transepiteliale.
  • Chirurgia del trapianto di cornea, mediante le più aggiornate metodiche di chirurgia lamellare e a tutto spessore.
  • Chirurgia del glaucoma applicando le tecniche più moderne.

Più recentemente si è occupato anche del sempre più diffusi problemi di:

  • Degenerazione maculare senile e delle innovazioni terapeutiche che sono conseguite alla disponibilità dei farmaci anti-VEGF, da lui utilizzati (tramite iniezioni intravitreali).
  • Ha utilizzato le innovative terapie dei farmaci anti-VEGF per iniezioni intravitreali.
  • Ha introdotto le iniezioni intravitreali dei più nuovi farmaci PIGF volti a bloccare la crescita dei neovasi in caso di degenerazione maculare senile umida.

Il dottor Bravetti ha sempre mirato ad offrire al paziente la chirurgia più avanzata, sfruttando le innumerevoli evoluzioni tecnologiche compiute negli ultimi 20 anni nel campo dell’oculistica. Il tutto per migliorare il recupero visivo del paziente dopo l’intervento, riducendo i tempi di guarigione e la dipendenza dagli occhiali.

Per la chirurgia refrattiva della cataratta ha adottato:

  • Il laser a femtosecondi che, senza l’utilizzo del bisturi, ha notevolmente aumentato la precisione dell’intervento di rimozione del cristallino catarattoso.
  • Il sistema computerizzato di allineamento Verion per l’impianto di lenti toriche e toriche multifocali.
  • L’impianto di lenti toriche per la correzione dell’astigmatismo.
  • L’impianto di lenti intraoculari per la correzione della presbiopia.
  • L’impianto di lenti intraoculari dotate di pigmenti per la protezione della macula e della retina.
  • Le lenti intraoculari Asferiche per una visione con miglior profondità di campo.
  • Le lenti intraoculari multifocali Reverso in associazione ad una IOL monofocale o monofocale torica, in caso il paziente abbia difficoltà ad adattarsi alla visione della lente multifocale.
  • L’impianto di lenti intraoculari a fissazione iridea per la correzione dell’afachia.
  • Nel 2015 è stato il primo in Bologna ad utilizzare la piattaforma Cataract Refractive Suite che ha ridotto al minimo il rischio della chirurgia tradizionale nell’intervento di cataratta, ha ottimizzato il risultato refrattivo postoperatorio e ha reso possibile una chirurgia avanzata e personalizzata senza bisturi.

Per la chirurgia refrattiva della miopia dell’astigmatismo e dell’ipermetropia ha adottato:

  • Le tecniche di superficie PRK, e la nuova procedura di Lasik.
  • Le tecniche di impianto di Lenti Intraoculari Fachiche (Artisan) per la correzione chirurgica dei difetti di miopia elevata ed alta ipermetropia.
  • È stato tra i primi chirurghi in Emilia e Romagna ad utilizzare il nuovissimo Laser a Femtosecondi “Intralase” ed ha successivamente allargato la propria esperienza all’uso di altri laser di ultima generazione come la Refractive Suite di Wavelight.
  • Le lenti intraoculari Visian ICL per raggiungere una  qualità della visione che va oltre alla Lasik.

Nell’ambito del glaucoma, ha introdotto

  • La trabeculectomia.
  • Gli antimetaboliti nella chirurgia fistolizzante.
  • La laser trabeculoplastica ALT nel glaucoma angolo aperto.
  • L' iridotomia Yag Laser nel caso di glaucoma angolo chiuso.
  • La Trabeculopastica Laser Selettiva SLT.
  • Gli stent miniaturizzati Ex-press.
  • Gli impianti drenanti di Baerveldt  e la valvola di Ahmed nel glaucoma refrattario. Si tratta di sistemi ideati per ridurre la pressione intraoculare in quei casi in cui la chirurgia tradizionale presenta un elevato rischio di fallire, con i conseguenti problemi di grave perdita della vista per il paziente.
  • Il trattamento con ultrasuoni UC3 un’ importante e recente innovazione.
Dott. Bravetti

Il Dott. Bravetti, chirurgo oculista a Bologna e Savignano sul Rubicone, è tra i migliori esperti italiani nella chirurgia del segmento anteriore dell'occhio. Ha ottenuto nella sua carriera profesisonale posizioni di rilievo all'Ospedale Sant'Orsola Malpighi di Bologna.

Formazione:
Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode
Specializzazione in Oftamologia 70/70 e lode
Idoneità a Primario di Oculistica nel 1986